Classe 1976, bergamasco di adozione. Origine calabrese, reggino per l’esattezza.

Dopo una lunga esperienza aziendale in Italia e all’estero, ho scelto di mollare tutto e ricominciare come un essere umano. Per anni ho portato la mia visione di umanità in un mondo fatto prevalentemente di profitti e successi, fin quando ho sentito che la vita stava scorrendo veloce, troppo! Mi sono fermato. Ho ricominciato partendo proprio da me. Prima vivevo per il lavoro, che mi avvolgeva completamente e mi impegnava anche quando ero in ferie. A 35 anni avevo la responsabilità di 70 persone tra Italia, Francia e Spagna.

Prossimo a festeggiare 10 anni nella stessa società, decido di chiudere con la vita aziendale, di non fare più il “quadro” appeso ad una parete che non mi appartiene. Do le dimissioni e inizio a investire attivamente su di me: master in coaching, percorso per diventare facilitatore in costellazioni integrali, ulteriore biennio per diventare counselor sistemico, certificazione leader in Yoga delle Risata e come facilitatore di Mindfulness.

La mia strada si palesa passo dopo passo, seguendo ciò che mi fa star bene.

Aggiornamento e formazione